Il Ministero dello Sviluppo Economico ha stanziato ulteriori 150 milioni di euro per progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale nei settori applicativi “Fabbrica intelligente”, “Agrifood” e “Scienze della vita”.

Con questi nuovi fondi potranno quindi essere avviate all’istruttoria di merito le richieste di accesso agli incentivi che non hanno avuto seguito a causa dell’esaurimento delle risorse messe a disposizione con il precedente decreto ministeriale del 5 marzo 2018. La misura era stata infatti aperta lo scorso 27 novembre e chiusa il giorno stesso per il rapido esaurimento dei fondi, pari a circa 400 milioni totali.

Ricordiamo che questo ulteriore stanziamento è destinato alle procedure negoziali relative a progetti compresi tra 5 e 40 milioni di euro, da realizzare sull’intero territorio nazionale nell’ambito di Accordi per l’innovazione sottoscritti dal Ministero con le Regioni e altre Pubbliche Amministrazioni interessate.

Per ulteriori dettagli sulla misura rimandiamo alla precedente news sul tema.

In allegato il decreto ministeriale.