10 Mag 2016

Premessa
A seguito dell'entrata in vigore della delibera del Comitato Nazionale dell'Albo Gestori Ambientali n. 1 del 10 febbraio 2016 sono modificate le modalità di rilascio dei provvedimenti autorizzativi della Sezione Regionale.

Nuove modalità
Con la riunione del 22 aprile 2016 i provvedimenti non saranno più inviati via PEC alle imprese ma, una volta definiti a seguito della delibera assunta della Sezione Regionale, l'impresa interessata e l'eventuale consulente incaricato riceveranno una comunicazione via PEC con l'invito a scaricare il provvedimento dalla propria area riservata sul sito dell'Albo gestori Ambientali, previo pagamento degli importi dovuti.

Dal 1 Aprile 2016 sono cambiate definitivamente le modalità per effettuare i pagamenti dovuti per le diverse tipologie di istanze presentate.
Il pagamento dei diritti di segreteria e dell’imposta di bollo dovuti per l’invio telematico delle istanze all’Albo Nazionale Gestori Ambientali Sezione Toscana potrà essere effettuato solo con le seguenti modalità:
1) Carta di credito su circuito Visa o MasterCard con 3-D Secure – Il pagamento avviene senza commissioni aggiuntive.
2) TelemacoPay su circuito InfoCamere – E' il sistema per i servizi telematici realizzato da InfoCamere per le Camere di Commercio italiane
3) IConto – E' il conto di pagamento di InfoCamere realizzato per agevolare i pagamenti online verso la Pubblica Amministrazione.
4) MAV Elettronico Bancario On-Demand – E' uno strumento che consente il pagamento immediato senza alcuna commissione aggiuntiva mediante qualsiasi istituto bancario, sia nella modalità online attraverso l'home banking personale.

Resta invariata la modalità di pagamento delle tasse di concessioni governative, che può essere effettuato soltanto tramite bollettino sul c/c postale n° 8003 intestato all'Agenzia delle Entrate.

Il conto corrente postale intestato alla Sezione Toscana- Albo Gestori, ancora utilizzato per alcuni pagamenti residuali, è stato definitivamente chiuso e non sarà più possibile effettuare versamenti (bollettini o bonifici).

(Fonte CCIAA di Firenze)

Contatto
Giacomo Borselli, tel.0552707236, e-mail

Questo contenuto è riservato ai soci. Accedi per leggere tutto.

Accesso utente
   

055 2707