24 Set 2015

 

Finalità

La Regione Toscana intende rafforzare l’innovazione del sistema imprenditoriale toscano con il sostegno alla costituzione di imprese e l’incrememento dell’occupazione giovanile da realizzare con l'avvio di iniziative imprenditoriali  innovative, alle quali concedere finanziamenti agevolati e voucher per l’acquisizione di servizi di consulenza e supporto all'innovazione (es. di affiancamento e tutoraggio) utili alla creazione e allo svolgimento dell'attività d’impresa.

Priorità tecnologiche

In linea con la “Strategia di Ricerca e Innovazione per la Smart Specialisation in Toscana”, che richiede di incentrare il sostegno della politica e gli investimenti su fondamentali priorità, sfide ed esigenze basate sulla conoscenza, saranno finanziati progetti di innovazione, legati alle seguenti priorità tecnologiche orizzontali indicate dalla stessa Smart SpecialisationICT e FOTONICA; FABBRICA INTELLIGENTE; CHIMICA e NANOTECNOLOGIA.

Soggetti beneficiari

Possono presentare domanda:

1) persone fisiche che costituiranno micro o piccole imprese innovative e giovanili entro sei mesi dalla data di notifica del provvedimento di concessione sempre che non abbiano un’età superiore a 40 anni al momento della costituzione dell’impresa medesima;

2) Micro e Piccole Imprese innovative e giovanili come definite dalla L.R. 35/2000 ss.mm e i.i, la cui costituzione è avvenuta nel corso dei due anni precedenti alla data di presentazione della domanda di accesso all’agevolazione;

Modalità e Termini di presentazione della domanda

La domanda di aiuto può essere oresentata esclusivamente on line su e deve essere inoltrata, per via telematica, a partire dalle ore 9.00 del   15 ottobre 2015 fino ad esaurimento delle risorse

La Regione Toscana si riserva di riaprire i termini di presentazione delle domande in relazione alle risorse disponibili.

  C

 Contatto Santina Ferri,

 

Questo contenuto è riservato ai soci. Accedi per leggere tutto.

Accesso utente
   

055 2707