13 Apr 2018

Per esaminare i criteri ambientali minimi negli appalti pubblici è programmato un incontro informativo per mercoledì 18 aprile dalle ore 10.00 alle ore 13.00 presso la sede di Confindustria Firenze – Via Valfonda n.9 Firenze – Nel corso dell’incontro verrà analizzato l’art. 34 del codice dei contratti pubblici che prevede l’indicazione per le Pubbliche Amministrazioni […]

11 Apr 2018

Con riferimento ed a seguito di quanto già comunicato agli inizi di gennaio 2018 ricordiamo che l’INAIL in un unico bando prevede i seguenti cinque assi di finanziamento per le aziende che intendono effettuare interventi in tema di salute e sicurezza sul lavoro: · Asse di finanziamento 1 – Progetti di investimento mirati alla riduzione […]

11 Apr 2018

Ricordiamo che entro il prossimo 30 aprile deve essere effettuata la dichiarazione E-PRTR (European Pollutant Release and Transfer Register) relativa alla quantità di inquinanti rilasciati nell’ambiente da parte di tutti i gestori di stabilimenti soggetti all’obbligo ai sensi dell’articolo 4 del D.P.R. n. 157 del 2011, che fornisce il regolamento di attuazione per il Regolamento […]

06 Apr 2018

Nel 1° Open Day del Dipartimento della prevenzione che si è tenuto il 22 marzo, sono stati proclamati vincitori i due progetti dedicati al lavoro e al sesso sicuro: per l’anno 2017 si è piazzato al primo posto “Lavoro sicuro”, il progetto regionale tuttora in corso, mentre per il 2018 “Safe Sex”. L’iniziativa che si è svolta […]

06 Apr 2018

In materia di Tari, sono state fornite ulteriori informazioni sulla circolare n. 1/Df (http://www.finanze.it/export/sites/finanze/it/.content/Documenti/Varie/Circolare-n.-1-DF-del-2017-Chiarimenti-su-TARI-parte-variabile-pertinenze.pdf) del 20 novembre 2017 relativa al calcolo della parte variabile della tariffa (vedi “Tari: ecco come va calcolata la parte variabile della tariffa” – http://www.fiscooggi.it/attualita/articolo/tari-ecco-come-va-calcolatala-parte-variabile-della-tariffa-0) e illustrate le linee guida interpretative sui fabbisogni standard pubblicati sul sito internet del dipartimento. Tra […]

06 Apr 2018

Con il termine terre e rocce da scavo si fa riferimento al suolo scavato derivante da attività finalizzate alla realizzazione di un’opera tra cui: ·         scavi in genere (sbancamento, fondazioni, trincee); ·         perforazione, trivellazione, palificazione, consolidamento; ·         opere infrastrutturali in generale (galleria, strade, ecc.); ·         rimozione e livellamento di opere in terra. A seconda della […]

26 Mar 2018

Con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 28 dicembre 2017 sono state definite la modulistica e le modalità di invio del Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD) 2018, da presentare entro il 30 aprile di quest’anno. Le nuove modalità di compilazione del MUD 2018 saranno illustrate nel corso di un seminario il 9 […]

26 Mar 2018

Come noto, in Italia, la classificazione HP14 ai rifiuti è attribuita applicando i criteri fissati dalla normativa ADR (“Accord Dangereuses Route”), la quale, a sua volta, si basa sulle modalità di classificazione stabilite dal Regolamento 1272/2008, relativo alla classificazione, all’etichettatura e all’imballaggio delle sostanze e delle miscele (cd. “Regolamento CLP”). La necessità di predisporre una […]

21 Mar 2018

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato l’Intesa della Conferenza fra lo Stato e le Regioni 39/CSR del 22 febbraio 2018 in merito al protocollo di sorveglianza per i lavoratori ex esposti ad amianto. L’accordo riporta le procedure da adottare da parte delle Regioni per attuare il protocollo di sorveglianza sanitaria dei lavoratori ex […]

21 Mar 2018

Premessa Il Ministero dell’Ambiente e del mare, con nota prot. n. 00003222 del 28 febbraio 2018, ha fornito chiarimenti interpretativi in tema di classificazione dei rifiuti alla luce delle disposizioni di cui al Regolamento (UE) 2016/1179, recante modifica, ai fini dell’adeguamento al progresso tecnico e scientifico, del Regolamento (CE) n. 1272/2008 del Parlamento e del […]