16 Feb 2017

L’avvio della campagna di assistenza fiscale 2017 è pesantemente condizionato dal nuovo decreto del Ministro dell’Economia e Finanze sui compensi CAF che riduce, con effetto retroattivo, il compenso erariale per l’attività già svolta nel 2016 e, in misura crescente, anche per gli anni dal 2017 al 2019.

CAF Interregionale ha stimato che per l’anno 2016, a fronte di costi certi già sostenuti, i ricavi avranno una contrazione almeno pari al 15% sul dato previsionale e che per il 2017 la riduzione potrebbe salire a oltre il 25%.

A fronte di tale imprevista situazione il CAF ha dovuto modificare l’assetto tariffario per il 2017. In allegato riportiamo in dettaglio tempi, modalità e costi della campagna 730/2017 e la scheda di adesione al servizio.