30 Mar 2016

 

 

Con la nota n.37533 del 25 marzo del 2016, la direzione centrale legislazione dell' Agenzia delle Dogane, ha reso  nota la disponibilità  sul proprio sito del software aggiornato per la compilazione e la stampa della dichiarazione necessaria per la fruizione dei benefici fiscali sul gasolio per autotrazione utilizzato nel primo trimestre del 2016.

Le dichiarazioni devono essere presentate entro il 2 maggio p.v. all’ufficio doganale competente rispetto alla sede  legale dell’azienda, e per le imprese comunitarie che non presentano la dichiarazione dei redditi in Italia, all’ufficio delle dogane di Roma.

La misura del beneficio, per i consumi effettuati dal 1° gennaio al 31 marzo 2016, è pari ad euro 214,18609 per mille litri di prodotto, e si conferma che gli aventi diritto al beneficio sono:

a)   Gli esercenti attività di autotrasporto merci con veicoli di massa    massima complessiva pari o superiore a 7,5 tonnellate;

b)   Gli enti e le imprese pubbliche locali esercenti l’attività di trasporto di cui al decreto legislativo 19 novembre 1997 n.422 e relative leggi regionali;

 c) Le imprese esercenti autoservizi interregionali di competenza statale (D.L. n.285 del 21/11/2005), regionale (D.L. n.422 del 1997), ed in ambito comunitario (Reg.CEE n.1073/2009);

 d)  Gli enti pubblici e le imprese esercenti trasporti a fune in servizio pubblico per trasporto di persone.

 

  Come per il passato si conferma che:

1)   Gli esercenti l’attività di trasporto merci di cui alla lettera a), sono tenuti a comprovare i consumi effettuati nel trimestre, esclusivamente mediante le relative fatture;  

2)   Gli esercenti l’attività di trasporto di cui alle lettere b),c) e d), possono giustificare i consumi anche a mezzo della scheda carburante.

Infine, secondo quanto stabilito dalla legge 28/12/2015 n.208 (legge di stabilità 2016), si precisa che, in relazione ai soggetti beneficiari di cui alle lettere  a), b) e c), non sono ammessi all’agevolazione i consumi di gasolio per autotrazione impiegati per veicoli di categoria euro 2 o inferiore.

Contatto Area Economica d’Impresa

Fernando De Vita tel.0552707201 E mail

 

 

 

Questo contenuto è riservato ai soci. Accedi per leggere tutto.

Accesso utente
   

055 2707