29 Set 2016

L’intesa sottoscritta – che sarà sottoposta alle assemblee dei lavoratori per la definitiva approvazione – prevede un aumento medio sui minimi di 75 euro (cat. D1), distribuiti in tre tranche: dal 1 settembre 2017, 30 euro; dal 1 settembre 2018, 23 euro; dal 1 settembre 2019, 22 euro.

In allegato pubblichiamo il testo dell’ipotesi di accordo.

Contatti:

d.ssa Enrica Masi tel. 055 2707219;  e-mail:

d.ssa Stefania Rinaldo tel. 055 2707274:  e-mail:

Questo contenuto è riservato ai soci. Accedi per leggere tutto.

Accesso utente
   

055 2707