19 Ott 2017

La competizione, al suo quarto anno, per la prima volta coinvolge anche l’Italia e  si rivolge a startup innovative di ventotto paesi che, attraverso la loro attività, intendono risolvere problemi sociali o ambientali.

La competizione  si svolgerà   in due  fasi,  una fase nazionale e una fase globale.

Per la prima fase, quella nazionale, la deadline per candidarsi è il 13 novembre .

Ogni candidatura verrà valutata e i candidati selezionati attraverso due diligence call.

Per ogni paese verranno selezionate le migliori startup che competeranno nella finale nazionale.

I selezionati avranno infatti la possibilità di presentare la propria idea di fronte a una giuria di esperti, che sceglieranno il finalista italiano per la finale mondiale.

Il vincitore della finale nazionale, prenderà parte a un programma personalizzato di coaching e mentoring in imprenditoria sociale di una settimana, con esperti dello Skoll Centre for Social Entrepreneurship, dell’Università di Oxford.

Per la seconda fase, quella globale, si aprirà una sessione di votazione online, nella quale i vincitori nazionali avranno la possibilità di farsi conoscere attraverso il sito ufficiale internazionale ed ispirare con la loro storia quante più persone in tutto il mondo per ottenere il loro sostegno attraverso il voto.

I primi 200.000 dollari del finanziamento di Chivas Venture saranno  distribuiti tra i finalisti nazionali sulla base dei voti ricevuti online. I restanti 800.000 dollari saranno attribuiti al vincitore della finale che si terrà tra Maggio e Luglio 2018.

Per inviare le candidature, saperne di più sull’iniziativa e le modalità di selezione clicca qui

Per maggiori informazioni contatta Roberta Maldacea – segreteria Gruppo Giovani Imprenditori

Tel. 065903502 – email: