18 Feb 2016

Premessa

Il ministero, a seguito delle novita introdotte dal Decreto Semplificazioni (1), ha dovuto i sistemi informatici e conseguentemente è slittata la data ultima per la presentazione del prospetto informativo di quest'anno al 15 maggio 2016.

I prospetti potranno essere inviati a partire dal 15 aprile p.v.

In breve vi riportiamo le principali novità.  

Determinazione base di computo

Le legge ha individuato alcune specifiche categorie che vengono escluse dal computo:

–  lavoratori somministrati;

– i lavoratori ammessi al telelavoro – L’ esclusione dal computo dei lavoratori in telelavoro è riconosciuta dalla norma unicamente per i datori di lavoro privati e  presuppone che i lavoratori siano ammessi al telelavoro per l’intero orario di lavoro; pertanto, ove gli stessi siano ammessi al telelavoro solo parzialmente, sono esclusi in proporzione all’orario di lavoro svolto in telelavoro, rapportato al tempo pieno.

– lavoratori assunti con contratti di apprendistato

Computabilità nella quota di riserva

La legge ha introdotto due importanti novità: 

– la computabilità nella quota di riserva, dei lavoratori già disabili prima della costituzione del rapporto di lavoro, anche se non assunti tramite il collocamento obbligatorio.
La computabilità del lavoratore è subordinata:

1. alla dimostrazione, mediante idonea documentazione medica, che, anteriormente alla  costituzione del rapporto, il lavoratore si trovava in condizioni:
– di riduzione della capacità lavorativa superiore al 60% ovvero
– di minorazioni ascritte dalla prima alla sesta categoria di cui alle tabelle annesse al testo  unico delle norme in materia di pensioni di guerra ovvero
– di riduzione della capacità lavorativa superiore al 45% per le persone con disabilità intellettiva e psichica.

2. all’assunzione del lavoratore al di fuori delle procedure che regolano il collocamento obbligatorio.

3. all’idoneità del lavoratore con disabilità a continuare a svolgere le mansioni cui è adibito.

Il datore di lavoro, con il consenso del lavoratore interessato, è tenuto a richiedere la visita per l’accertamento della compatibilità delle mansioni cui è adibito.

– la computabilita del lavoratore somministrato, in caso di somministrazione di lavoratori con disabilità per missioni di durata non inferiore a 12 mesi. La missione deve essere continuativa presso lo stesso utilizzatore. Visto che la computabilità è legata alla missione, il lavoratore disabile è computato dall’utilizzatore durante la stessa. 

 

Note

(1) D.lgs. 151/2016

 

Contatto

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

055 2707.277


055 2707.247

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – 

 

Questo contenuto è riservato ai soci. Accedi per leggere tutto.

Accesso utente
   

055 2707