14 Nov 2016

Facciamo seguito ai precedenti comunicati.

 

La Legge Regionale 77/2016 ha riaperto i termini per regolarizzare in maniera agevolata il pagamento dell’imposta regionale sulle concessioni statali relative al demanio idrico, con il pagamento di una maggiorazione del 20% sui corrispettivi per il quinquennio antecedente il 1 gennaio 2016.

 

C’è tempo pertanto fino al 30 novembre 2016 per non incorrere nell’accertamento e, quindi, nel pagamento dell’intero ammontare dell’imposta regionale, con l’aggiunta delle sanzioni e interessi di legge.

Questo contenuto è riservato ai soci. Accedi per leggere tutto.

Accesso utente