17 Gen 2019

Data: Martedì 05 Febbraio 2019 – ore 09:00

C/O Auditorium della Camera di Commercio di Firenze – Piazza Mentana n.1 Firenze

La Sezione Regionale Toscana dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali, la Camera di Commercio di Firenze e la Scuola Superiore Sant’Anna propongono uno spazio di condivisione delle esperienze più rilevanti, delle potenzialità del settore e delle principali criticità emergenti dalla applicazione di questa disciplina nei diversi Paesi, con un focus particolare sull’Italia, raccontate da esperti, rappresentanti delle istituzioni ed enti europei e nazionali e dalle imprese che sono direttamente coinvolte nelle spedizioni transfrontaliere.

La spedizione transfrontaliera di rifiuti consiste nella movimentazione di rifiuti tra due o più Paesi. La Convenzione di Basilea del 22 marzo del 1989, la Decisone OCSE C (2001)107 e il Regolamento CE 1013/2006 dettano la disciplina delle spedizioni transfrontaliere di rifiuti a livello internazionale ed unionale, trovando applicazione in base ai Paesi coinvolti nel trasporto, alle caratteristiche dei rifiuti trasportati e al trattamento a cui gli stessi saranno sottoposti, una volta giunti a destinazione.

L’intreccio tra il livello unionale e il livello nazionale  e la relazione con altre discipline che intrinsecamente interessano la materia, come, ad esempio, l’autotrasporto conto terzi, così come la validità e riconoscibilità di taluni atti, comportano varie problematiche di natura procedurale ed operativa, con particolare riferimento agli adempimenti cui le imprese devono ottemperare al fine di effettuare un trasporto transfrontaliero di rifiuti in maniera conforme alla normativa vigente nei diversi Paesi interessati.

 

Per aderire all’iniziativa, è necessario compilare il form di iscrizione online

Si prega di prendere visione della politica sulla privacy di Google al link: https://policies.google.com/privacy?hl=it 

 

Programma

9.00 Registrazione dei partecipanti

9.30 Saluti istituzionali

Eugenio Onori, Presidente Comitato Nazionale Albo Gestori Ambientali

Leonardo Bassilichi, Presidente della Camera di Commercio di Firenze *

Fabio Iraldo, Professore ordinario dell’Istituto di Management della Scuola Superiore Sant’Anna

9.45 PRIMA SESSIONE: “le spedizioni transfrontaliere di rifiuti nell’Unione Europea, in Italia e nei rapporti tra gli Stati”

Introduce e modera Fabio Iraldo, Scuola S.Anna di Pisa

Una panoramica europea sulla governance delle spedizioni transfrontaliere di rifiuti: criticità e punti di forza

Bojan Pockar, Waste and TFS Expert Team, IMPEL, European Union Network for the Implementation and Enforcement of Environmental Law  

Il sistema italiano per le spedizioni transfrontaliere: evoluzione e stato dell’arte

Ilde Gaudiello, Ministero dell’Ambiente, del Territorio e del Mare (MATTM), Direzione generale per i rifiuti e l’inquinamento

La gestione amministrativa delle spedizioni transfrontaliere di rifiuti in Italiabarriere ed opportunità

Filiberto Ferraro, MATTM, EC Correspondent for the implementation of regulation

 

L’esperienza dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali nelle spedizioni transfrontaliere di rifiuti

Benedetta Brachetti, Segretario Sezione Bolzano Albo Nazionale Gestori Ambientali

10.45-11.00 Conclusioni e Question time

a cura di Fabio Iraldo, Scuola S.Anna di Pisa

11.00 SECONDA SESSIONE: “Le spedizioni transfrontaliere dei rifiuti: testimonianze”

Introduce e modera Natalia Marzia Gusmerotti, Scuola S.Anna di Pisa

Caso studio 1: l’esperienza operativa delle imprese in Europa *

Caso studio 2: l’esperienza operativa delle imprese in Europa *

Spedizione transfrontaliera di rifiuti: analisi dei flussi

Marco Botteri, Ecocerved scarl

Legalità e spedizioni, un’interpretazione giurisprudenziale

Mara Chilosi, avvocato, Studio legale Chilosi-Martelli

Il sistema di monitoraggio delle spedizioni

Sara Livi, MATTM, Italian corrispondent for the implementation of regulation (EC) n. 1013/2006

12.45-13.00 Conclusioni e Question time

a cura di Natalia Marzia Gusmerotti, Scuola S.Anna di Pisa

in corso di definizione