09 Mag 2018

Con il regolamento delegato n.2018/632 del 19 febbraio 2018,  la Commissione dell’Unione Europea,  a seguito del persistere del dumping e delle sovvenzioni (CDSOA), a suo tempo sanzionati con  il regolamento 673/2005,  ha istituito un dazio ad valorem dello 0,3%  in aggiunta al dazio applicabile  a norma del regolamento  n.952/2013 .

Sulla base dei dati pubblicati dall’autorità doganale statunitensi, l’entità del pregiudizio causati all’Unione ammonta a 682.823 USD,  per cui  è stato calcolato che una tassazione  supplementare ad valorem dello 0,3% sulle importazione dei prodotti sotto indicati,  corrisponde in un anno, ad un valore sicuramente non superiore a 682.823 USD.

Va da se che in  tal senso vanno  modificati l’articolo 2  del Regolamento (CE) n.673/2005 nonché l’allegato I che viene interamente sostituito dall’elenco dei prodotti seguenti:

1)Granturco dolce del codice NC 0710 40 00;

2)Pantaloni da donna compresi quelli che scendono fino al ginocchio incluso,diversi da quelli da                         lavoro , di cotone detto “denim” del codice NC 6204 62 31;

3)Gru- automobili della voce NC 8705 10 00;

4)  Montature per occhiali di metallo comune della voce NC 9003 19 00.

Il regolamento in parola, in vigore dal giorno della sua pubblicazione sulla GUCE, si applica dal 1° maggio del 2018.