07 Mag 2018

Oggi alle ore 19 presso il Palaffari si terrà la manifestazione per dire sì all’aeroporto di Firenze.

Ma le iniziative per contribuire allo sviluppo del nostro territorio non si fermano qui, il comitato “Sì aeroporto” ha anche indetto una petizione online per chiedere alle istituzioni di ascoltare le forze produttive.

Le aree di Firenze, Prato, Pistoia e della Toscana infatti rappresentano da decenni il motore principale dello sviluppo economico del centro Italia e una delle principali zone attrattive del Paese.

Dopo un prolungato periodo di difficoltà economica che ha coinvolto l’Europa intera, mai come in questo momento il rilancio produttivo e occupazionale è diventato indispensabile. Riconoscendo la straordinarietà del periodo e puntando a ridare potenza al motore del nostro territorio, le forze del lavoro e imprenditoriali sono unite nel chiedere agli enti locali e alle istituzioni tutte di creare le condizioni migliori per sfruttare questa opportunità.

Siamo convinti che le buone politiche debbano prima di tutto accompagnare uno sviluppo economico adeguato, organico e armonioso, per cui solo una regione dotata di infrastrutture appropriate, innovative e ambientalmente sostenibili può competere a livello globale, creare ricchezza e nuovi posti di lavoro.

La nuova pista del sistema aeroportuale toscano, indispensabile porta d’accesso internazionale, è assolutamente prioritaria e non può più subire ritardi, costituendo un bene pubblico irrinunciabile per le 443.999 imprese attive in Toscana e un elemento indispensabile per 1.582.445 cittadini che vi lavorano.

Firma direttamente online

Guarda il video