11 Dic 2018

Il tema del monitoraggio, controllo e valutazione dell’impatto olfattivo prodotto da alcune realtà industriali, è divenuto di particolare attenzione per la Pubblica Amministrazione, per gli Enti preposti al rilascio delle autorizzazioni ambientali e, di conseguenza, per gli Enti di controllo in relazione alle segnalazioni da parte della popolazione esposta.

Il D.Lgs 183/2017 ha introdotto nel Testo Unico Ambientale un nuovo articolo (272-bis) riguardante proprio le emissioni odorigene. L’articolo consente alle Regioni di prevedere, attraverso una specifica normativa, misure per la prevenzione e la limitazione delle emissioni odorigene degli stabilimenti. Molte regioni hanno legiferato producendo Linee guida o definendo limiti di concentrazione su valori anche diversi fra loro, pertanto  si è creato tra gli operatori incertezze e preoccupazioni.

In attesa di norme chiare da parte del Governo centrale il SNPA ha definito e approvato il documento proposto come linee guida con le azioni di prevenzione, controllo e valutazione delle emissioni odorigene. Riportiamo di seguito il link a cui è possibile collegarsi per consultare e scaricare il documento.

https://www.snpambiente.it/wp-content/uploads/2018/10/Delibera-38-e-allegati.pdf