16 Ott 2015

La proposta di Assoambiente – che prosegue il processo di riforma dell’inquadramento – tiene conto di nuovi servizi e profili professionali (settore degli spurghi, piattaforme ecologiche, ecc.), ipotizza una semplificazione/razionalizzazione delle Aree operativo-funzionali e della correlazione categoria patenti di guida/automezzi utilizzati, nonché un diverso livello di ingresso nel sistema di inquadramento di quasi tutte le Aree.

Nel comune obiettivo di estendere l’area di applicazione del ccnl alle imprese e ai lavoratori che ne stanno fuori – e dunque anche al fine di rendere il ccnl più competitivo – le OO.SS. hanno dichiarato la loro disponibilità a discutere il tema, sottolineando, nel contempo, che gli ulteriori interventi di riforma che potranno essere concordati dovranno comunque avere riguardo alla tutela della salute e sicurezza del lavoro, prevedendo l’adozione di adeguate azioni positive di prevenzione nell’ambito dell’interlocuzione in sede aziendale tra impresa e Rls: finalità e modalità peraltro già considerate dal ccnl del 2008, con la disposizione che chiude la declaratoria del livello 3 dell’Area Conduzione.

Quanto alla proposta di un nuovo livello di ingresso, pur condividendone la finalità come sopra riferito, le OO.SS. si sono riservate di valutarla con attenzione nel merito: ne daranno conto nell’ambito della controproposta che si sono impegnate a inviarci prossimamente, unitamente a quella sul tema del comporto di malattia in replica alla proposta di Assoambiente, discussa il 9/10 luglio scorsi.

La trattativa è stata infine aggiornata al prossimo 13 ottobre.

In tale occasione, le parti saranno impegnate a confrontarsi anche in ordine alla corresponsione del compenso forfettario temporaneo, cosiddetto CFT, allo stato prevista solo a tutto il periodo di paga di settembre 2015. 

 

Contatti:

d.ssa Paola Fabbrini tel. 055 2707232; e-mail:

d.ssa Stefania Acciaioli tel 055 2707323; e-mail:

 

Questo contenuto è riservato ai soci. Accedi per leggere tutto.

Accesso utente
   

055 2707