12 Dic 2016

L’Inps ha implementato  alcune funzionalità che permetteranno di individuare la tipologia di regolarizzazione e di collegare la documentazione necessaria per l’analisi amministrativa circa l’idonea compilazione e l’esatta quantificazione delle regolarizzazioni trasmesse, tramite comunicazione BIDIREZIONALE.
A partire dal  3 gennaio 2017, prima di poter procedere alla trasmissione di un flusso regolarizzativo, l’azienda dovrà inviare, tramite cassetto bidirezionale, utilizzando l’oggetto definito “ad hoc”:

Uniemens – Regolarizzazione (DM-VIG) – Invio documentazione”,

la specifica documentazione esplicitata nella tabella di seguito riportata.

Questo contenuto è riservato ai soci. Accedi per leggere tutto.

Accesso utente