L’ART. 80 DEL CCNL TESSILE ABBIGLIAMENTO MODA 2017
Il nuovo Contratto Nazionale (art.80 allegato) ha stabilito l’istituzione di un fondo bilaterale paritetico di assistenza sanitaria integrativa al Servizio Sanitario Nazionale in favore di tutti gli addetti del settore Tessile Abbigliamento Moda.

In applicazione ti tale disposizione contrattuale, SMI e le organizzazioni sindacali Femca, Fictem e Uiltec hanno costituito il 28 luglio scorso il fondo SANIMODA, al quale hanno aderito tutte le associazioni firmatarie dei principali contratti nazionali di lavoro della Moda. Con l’Atto istitutivo del Fondo sono stati nominati anche l’Assemblea e il Consiglio di Amministrazione provvisori (in carica fino a tutto il 2018), che stanno predisponendo tutta la strumentazione necessaria per l’avvio dell’operatività del Fondo, prevista dall’inizio del 2018.

Si ricorda che l’iscrizione dei lavoratori è obbligatoria ed automatica (non è richiesto il consenso o l’attivazione dei singoli lavoratori) e che il Fondo sarà finanziato con un contributo base a carico delle aziende di 12 euro mensili per 12 mensilità, con decorrenza dal mese di gennaio 2018.

ISCRIZIONE DEI LAVORATORI: SCADENZE
Il primo atto previsto dall’art. 80 del CCNL è l’iscrizione di tutti i lavoratori del settore al Fondo, prevista entro il 31 ottobre 2017, con il versamento di 2 euro per ogni lavoratore iscritto come anticipo sul primo versamento contributivo del mese di gennaio 2018 (che sarà quindi ridotto a 10 euro).

In relazione ai tempi di attivazione delle prime strutture organizzative del Fondo, anche in deroga alle scadenze contrattuali, sono stati definiti i seguenti adempimenti:

– il versamento di 2 euro per ogni lavoratore avente diritto all’iscrizione al Fondo sarà effettuato dalle aziende in forma cumulata con bonifico bancario dal 1° al 15 novembre 2017.

Beneficiario: SANIMODA
IBAN: IT45 B033 5901 6001 0000 0154 628
Causale: Codice fiscale (11 caratteri) $ Denominazione sociale (max 40 caratteri) $ Iscrizione
Es. 00101010101 $ manifatturarossi $ Iscrizione

– successivamente, dal 15 al 30 novembre 2017, tramite accesso al sito di Sanimoda (www.sanimoda.it), nel quale saranno rese disponibili le istruzioni operative, le aziende presenteranno al Fondo la distinta contenente i dati essenziali dei lavoratori iscritti.

Inoltre, da gennaio 2018 i lavoratori iscritti potranno accedere direttamente al sito del Fondo per procedere alla propria registrazione ed acquisire le credenziali di accesso necessarie per tutti i rapporti con il Fondo stesso.

LAVORATORI AVENTI DIRITTO ALL’ISCRIZIONE
L’art. 80 del CCNL prevede che vengano iscritti al Fondo tutti gli addetti dell’azienda a cui si applica il Contratto nazionale di lavoro del Tessile Abbigliamento Moda:
– con contratto di lavoro a tempo indeterminato;
– con contratto di apprendistato;
– con contratto di lavoro a termine di durata non inferiore a 9 mesi.

In occasione della prima iscrizione (con il versamento del contributo anticipato di 2 euro), si dovrà far riferimento ai lavoratori con contratto di lavoro a tempo indeterminato o apprendisti in forza al 31 ottobre 2017 ed ai lavoratori a termine, già in forza e con durata residua del contratto non inferiore a nove mesi dal 1° gennaio 2018.

L’iscrizione ed il versamento del contributo sono previsti anche nei seguenti casi:
– lavoratori sospesi in cassa integrazione ordinaria e straordinaria;
– lavoratori in congedo di maternità o parentale;
– ogni altro caso di sospensione con decorso della retribuzione.

Non è previsto il riproporzionamento del contributo in relazione al minor orario contrattuale per i lavoratori a tempo parziale.

CLAUSOLA DI SALVAGUARDIA
Il testo del Contratto fa salvi “eventuali accordi o regolamenti aziendali, già operativi alla data dell’atto costitutivo stesso (28 luglio 2017), con i quali viene assicurata a tutti i lavoratori dell’azienda o ad alcune categorie di lavoratori una copertura sanitaria integrativa comportante una contribuzione pari o superiore al contributo base” previsto dall’art.80 del CCNL.

Le aziende che si trovano in una delle situazioni di cui sopra, sono invitate a comunicarlo direttamente a Sanimoda o a SMI restituendo compilato il modulo allegato.

Tutte le informazioni sono consultabili all’indirizzo www.sistemamodaitalia.it

 

Contatti:

Stefania Rinaldo tel. 055 2707274;  e-mail:

Leopoldo Viviani tel. 0571 74040;  e-mail: