05 Set 2016
Il bando finanzia la realizzazione di progetti di R&S transnazionali nell’ambito delle tecnologie fotoniche, che coinvolgono aziende e organizzazioni di ricerca appartenenti ai Paesi e alle Regioni dei partner del consorzio PhotonicSensing (Austria; Germania; Regione delle Fiandre; Israele; Polonia; Portogallo; Turchia; Regno Unito e Toscana).

Il bando finanzia progetti che interessano specifiche aree di applicazione della sensoristica fotonica oppure lo sviluppo di tecnologie già esistenti fino al livello dello sviluppo pre-commerciale nei seguenti settori applicativi:

  • Salute / sicurezza, compresa la sicurezza alimentare
  • Sicurezza civile e difesa
  • Industria e produzione manifatturiera indipendentemente dal sotto-settore specifico
  • Monitoraggio ambientale
  • Applicazioni medicali e salute.

Destinatari del bando

A livello transnazionale, il bando è rivolto legal entities provenienti dai Paesi/Regioni del consorzio PhotonicSensing, in partenariato con almeno un altro soggetto (legal entity) proveniente da un differente paese/regione del consorzio. Possono partecipare anche legal entities provenienti da altri paesi membri o paesi associati diversi dai paesi partecipanti al consorzio, purché siano in partenariato con almeno altre due legal entities da due differenti Paesi / Regioni del consorzio.

A livello regionale, il bando è rivolto a:

  • Grandi imprese (GI) in cooperazione con micro, piccole e medie imprese (MPMI), con o senza Organismi di ricerca (OR). E’ esclusa la grande impresa da sola;
  • MPMI in cooperazione tra loro o singole, con o senza OR;
  • Organismo di ricerca (OR), sia pubblico che privato, in collaborazione con MPMI [è escluso OR da solo.

Dimensioni e durata dei progetti
I progetti dovranno prevedere un costo complessivo tra 500.000 euro e 4 milioni di euro ed una durata massima compresa tra 24 e 36 mesi.

Tipo di agevolazione
Contributi in conto capitale nelle seguenti percentuali:

  • Piccola impresa 45%
  • Media impresa 40%
  • Grande impresa 25%
  • Organismo di ricerca 45%

Spese ammissibili
Non più del 75% dei costi eleggibili del progetto possono essere sostenuti da un singolo soggetto oppure dalle organizzazioni provenienti da un solo Paese o Regione. Le spese ammissibili riguardano le spese di personale, strumentazione e attrezzature, immobili e terreni, ricerca contrattuale, le conoscenze e i brevetti acquisiti, spese generali.

Scadenze e presentazione domande
I soggetti proponenti della Toscana saranno selezionati tramite un bando comune (joint-call) transnazionale a due fasi ed un bando della Regione Toscana, con le seguenti tempistiche:

Bando comune a due fasi:
– fase di presentazione delle pre-proposal/idee progettuali che sarà gestita esclusivamente nell’ambito del bando comune (joint-call) a livello transnazionale: dal 1° settembre 2016 sulla pagina https://photonicsensing.eu/ – scadenza 5 dicembre 2016
– fase in cui sono presentate le full-proposal/i progetti esecutivi che hanno superato la valutazione della prima fase: gennaio – marzo 2017

Bando regionale:
– pubblicazione entro il 30 settembre 2016 e presentazione delle domande a febbraio 2017.

Il bando comune (joint-call) e le caratteristiche fondamentali del bando regionale saranno presentati venerdì 9 settembre presso il Polo Scientifico Universitario di Sesto Fiorentino, nell’Aula Magna dell’Area della Ricerca del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Firenze (via Madonna del Piano n. 10). Inizio dei lavori ore 10:30.

Per accedere agli atti clicca qui

Per informazioni: 

055 2707