07 Giu 2016

L’azione è volta a favorire l’inserimento di collaboratori di ricerca post-dottorato nelle PMI e start-up innovative.

Possono partecipare al bando le PMI e le start-up aventi sede negli Stati UE o nei Paesi associati a HORIZON 2020. I ricercatori coinvolti devono, invece, essere in possesso di un PhD o titolo equivalente, dimostrare esperienza nell’area di intervento indicata dall’azienda e soddisfare i criteri di mobilità transnazionale.

La Commissione europea selezionerà fino a 90 PMI e start-up che propongano le idee più innovative e i migliori piani di assunzione. Le PMI o start-up selezionate riceveranno un contributo per la copertura dei costi correlati all’assunzione del ricercatore per un anno. Durante i 12 mesi verrà sostenuto anche un percorso di formazione volto a massimizzare i risultati dell’assunzione del ricercatore, favorendone l’integrazione in azienda.

La collaborazione potrà essere avviata a partire da settembre 2017 fino ad agosto 2018.

La scadenza per presentare candidature è il 30 giugno 2016.

Per la documentazione del bando H2020 SME Innovation Associate

Per informazioni:  

Questo contenuto è riservato ai soci. Accedi per leggere tutto.

Accesso utente
   

055 2707