06 Dic 2016

(Fonte INAIL)

L’Inail, al fine di offrire agli organi preposti all’attività di vigilanza, nonché ai datori di lavoro e loro intermediari, uno strumento, accessibile con specifiche credenziali e alternativo dell’abolito registro infortuni cartaceo, ha realizzato un nuovo applicativo informatico denominato “Cruscotto infortuni”.

Questo contenuto è riservato ai soci. Accedi per leggere tutto.

Accesso utente