Avanza la quarta rivoluzione industriale. Le nuove tecnologie si fanno strada velocemente nei processi produttivi e propongono una sfida epocale alle imprese: coniugare digitalizzazione, automazione e interconnessione. Non solo. L’attuale scenario di competizione globale pone alle aziende la necessità di evolvere i propri modelli di business verso un nuovo paradigma di fabbrica intelligente.

Come possono le aziende affrontare il futuro 4.0? L’acquisizione di competenze tecnico-specialistico o di tipo organizzativo non è sufficiente. Occorre acquisire una nuova cultura d’impresa che, muovendo dall’analisi critica delle trasformazioni sociali e industriali, esprima strategie di crescita fondate sull’interazione tra uomo e macchina.

È questo l’obiettivo del progetto “Percorso di valutazione, interpretazione e informazione sui temi di Industria 4.0”, promosso da Confindustria Firenze e Federmanager, finanziato da Fondirigenti e realizzato da Confindustria Firenze Formazione – Cosefi.

Il progetto partirà nel mese di ottobre con una fitta serie di appuntamenti dedicati alle imprese.

Sono già stati programmati due workshop:

  • Il primo racconterà l’impresa del futuro attraverso personaggi di spicco nel campo dell’innovazione, “visionari” e sempre un passo avanti rispetto ad altri.
  • Il secondo vedrà confrontarsi personalità della Città Metropolitana di Firenze sulla realizzazione locale del paradigma di Industria 4.0.

E poi, i “Laboratori di Innovazione” pensati per fornire alle imprese una visione strategica innovativa, attraverso l’utilizzo di strumenti che permettano l’analisi e la valutazione critica tesa a migliorare i sistemi produttivi e gestionali.

La nuova sfida è iniziata, affrontiamola insieme!