11 Gen 2017

La Direzione Generale per l’Attività Ispettiva del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha risposto ad un quesito  in merito alla corretta interpretazione della disciplina degli incentivi economici per l’inserimento lavorativo delle persone con disabilità.

L’interpello riguarda la fruizione degli incentivi nel caso di assunzione di un lavoratore disabile in somministrazione se la condizione dell’incremento occupazionale netto sulla media dei lavoratori occupati nei dodici mesi precedenti vada riferita all’Agenzia del lavoro ovvero al all’impresa utilizzatrice.

Questo contenuto è riservato ai soci. Accedi per leggere tutto.

Accesso utente