05 Mar 2018

I lavoratori dipendenti e gli iscritti alla gestione separata, senza aver cessato l’attività lavorativa, in via sperimentale, dal 1° maggio 2017 al 31 dicembre 2019, possono chiedere ad un istituto finanziatore, per il tramite dell’INPS, l’anticipo finanziario a garanzia pensionistica (c.d. APE): è un prestito commisurato e garantito dalla pensione di vecchiaia erogato dalla banca in quote mensili nell’arco di un anno che l’interessato restituirà in 20 anni mediante trattenute mensili sulla pensione.

Questo contenuto è riservato ai soci. Accedi per leggere tutto.

Accesso utente