10 Lug 2015

Sono stati approvati dal Direttore dell’Ag. delle Entrate – Provv. n. 87349 del 2/05/15 – i nuovi modelli di “fideiussione bancaria” e “deposito in titoli di Stato” che dovranno essere prodotti dai contribuenti che intendono, avendone i titoli, chiedere il rimborso del credito I.V.A. (anche trimestrale) per un importo superiore a 15.000 euro.

Si ricorda che per effetto di quanto disposto dal nuovo art. 38 bis/633, l’una o l’altra garanzia deve essere prodotta dai contribuenti “non virtuosi” ovvero, facoltativamente, da quelli “virtuosi” se per questi ultimi la dichiarazione (o il mod. TR) è privo del visto di conformità o della sottoscrizione alternativa.

 

Contatto

Area Economia e Diritto di Impresa

Vincenzo Padelletti, tel. 055/2707201

Questo contenuto è riservato ai soci. Accedi per leggere tutto.

Accesso utente
   

055 2707