20 Lug 2016
“Un buon lavoro di sinergia fra università e impresa, che accorcia la distanza fra la formazione accademica e la reale necessità delle imprese e del mondo del lavoro”.
E’ con queste parole che Lapo Baroncelli vicepresidente di Confindustria Firenze e presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Firenze saluta il nuovo corso di studi in Ingegneria Gestionale promosso dalla Scuola di Ingegneria e dal Dipartimento di Ingegneria industriale dell’Ateneo fiorentino.
“E’ un corso di studi fortemente voluto anche da Confindustria Firenze per rispondere le esigenze delle piccole e medie imprese del territorio fiorentino. La spinta all’internazionalizzazione che molte imprese, anche di medie e piccole dimensioni stanno portando avanti, richiede figure professionali con competenze organizzativo-gestionali qualificate e altamente specifiche, che attualmente è difficile reperire sul mercato del lavoro. L’apertura del corso rafforza, valorizza e dimostra che il dialogo e il comune lavoro fra impresa e università conduce verso nuovi e utili percorsi professionali”.

Questo contenuto è riservato ai soci. Accedi per leggere tutto.

Accesso utente
   

055 2707419