02 Dic 2015

Il Consiglio di Amministrazione CONAI ha deliberato la riduzione del Contributo Ambientale Conai (CAC) per gli imballaggi in vetro a 17,30 Euro/ton a decorrere dal 1° gennaio 2016.
La decisione rivede ulteriormente al ribasso il valore del CAC pari a 19,30 Euro/ton e si lega alla forte volatilità delle quotazioni del rottame del vetro in questi ultimi mesi che ha comportato un inatteso aumento dei ricavi delle aste del Coreve (Consorzio del vetro) e quindi dei suoi avanzi di gestione.

(Fonte CONAI)

Contatto

01 Dic 2015

Premessa
Con il D.Lgs. 152/1996 e s.m.i. (Testo Unico Ambientale), il legislatore ha riordinato anche le norme in materia di tutela dell’aria e di riduzione delle emissioni in atmosfera abrogando il vecchio DPR 203/1988, ma mantenendo valide le vecchie autorizzazioni alle emissioni in atmosfera in corso di validità fino alla loro scadenza. Il rinnovo delle vecchie autorizzazioni è stato programmato ai sensi dell’art.281, comma 1, lettera a), b) e c) sulla base della data di rilascio delle precedenti autorizzazioni.

01 Dic 2015

Ricordiamo che i canoni idrici per il prelievo delle acque non è frazionabile ed è pertanto annuale.
Nel caso in cui l’azienda intenda non utilizzare più questi prelievi (es. inutilizzo della acque, pozzo disattivato, pozzo prosciugato, ec.), deve effettuare una comunicazione all’Ente competente (Città Metropolitana di Firenze o Unione dei Comuni del Circondario Empolese Valdelsa, in base al territorio di competenza), entro la fine del 2015, per evitare l’addebito del canone 2016.

Contatto

30 Nov 2015

Il 17 novembre 2015 sono stati pubblicati in Gazzetta Ufficiale della UE quattro Regolamenti di esecuzione relativi alla normativa in materia di F-Gas.
In particolare, i Regolamenti in questione vanno a sostituire, rispettivamente, il  Regolamento 1494/2007, il Regolamento 303/2008, il Regolamento 305/2008 e il Regolamento 308/2008.

Regolamento di esecuzione (UE) 2015/2068

30 Nov 2015

Il Comitato Nazionale dell’Albo gestori ambientali, ha emanato la delibera n.4 del 18 novembre 2015 (in allegato), relativa all’aggiornamento delle iscrizioni, ai sensi dell’art.212, comma 5, ultimo periodo, del D.Lgs. 152/2006 (procedura semplificata) delle aziende speciali, i consorzi di comuni e le società di gestione dei servizi pubblici di cui al D.Lgs. 267/2000.

Allegati
Deliberazione n.4 del 18 novembre 2015.

Contatto

27 Nov 2015

Come negli anni scorsi, tra novembre e dicembre, CONAI, tra novembre e dicembre, intensifica la campagna informativa verso aziende e professionisti con l’invio di una nuova versione della Guida sintetica EasyConai (in allegato), concernente i principali adempimenti consortili ed altre informazioni sull’attività del Sistema Conai/Consorzi di Filiera.

29 Ott 2015

Premessa
Ritorniamo sul tema concernente la promozione dell’efficienza energetica in edilizia e delle agevolazioni concesse dal Governo. 
La Manovra prevista dal Governo conferma l’inserimento delle detrazioni fiscali sulle ristrutturazioni edilizie e sulla riqualificazione energetica. Nei testi divulgati della Legge di stabilità, il Governo annuncia la proroga di Ecobonus e ristrutturazioni che sono in prossimità di scadenza al 31 dicembre 2015.

23 Ott 2015

Premessa
Con il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’8 maggio 2015 è stato approvato il modello semplificato e unificato nazionale per la richiesta di Autorizzazione Unica Ambientale (1). Il modello semplificato è stato adottato ai sensi dell’art.10, comma 3 del D.P.R. 59/2013, ed è in vigore dal 30 giugno 2015; le Regioni, pertanto, devono adeguare i propri modelli a quello nazionale.

Il modulo della Regione Toscana