13 Gen 2016

Il Decreto Legge 30 dicembre 2015, n. 210, pubblicato in gazzetta ufficiale il 30 dicembre 2015 ha prorogato di un anno il termine per l’applicazione dei valori di emissione previsti nell’Allegato II, parte quinta del D.Lgs. n. 152/2006 ai grandi impianti di combustione (CIG) e agli impianti multi combustibili utilizzati all’interno delle raffinerie di petrolio;

05 Gen 2016

Il Decreto Legge 30 dicembre 2015, n. 210, ha prorogato di un anno l’effettiva operatività del SISTRI; pertanto in sostanza fino al 31 dicembre 2016 continua ad applicarsi il così detto “doppio binario”, in base al quale i soggetti obbligati al SISTRI devono assicurare la tracciabilità dei rifiuti mediante il sistema “cartaceo” costituito da registri, formulari e MUD.

30 Dic 2015

Il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) ha pubblicato una Guida per la gestione degli impianti per il riscaldamento e il raffrescamento dal titolo “La climatizzazione degli ambienti”.
La Guida fornisce informazioni sull’esercizio, il controllo e la manutenzione degli impianti termici, ed è stata realizzato da ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile), con la collaborazione di altri Enti e Associazioni, nell’ambito delle attività di informazione e formazione del MISE.

30 Dic 2015

Publiacqua S.p.a. in qualità di Gestore del Servizio idrico Integrato ricorda che i titolari di attività che diano origine a scarichi industriali in pubblica fognatura (autorizzati ai sensi del D.Lgs. 152/06- Parte III, Sezione II- L.R. Toscana 20/2006- D.P.G.R Toscana 46/R 2006) qualunque sia la fonte di approvvigionamento, sono obbligati a presentare denuncia di prelievo e scarico dell’anno 2015 entro il 31 gennaio 2016.

23 Dic 2015

In base all'articolo 165 del Decreto Legislativo 152 del 3/4/2006 e del Regolamento di accettabilità degli scarichi industriali in pubblica fognatura di Acque S.p.A., le attività produttive autorizzate allo scarico, sono tenute ad effettuare annualmente la denuncia delle fonti di approvvigionamento e della quantità e qualità delle acque scaricate nel corso dell'anno 2015.

22 Dic 2015

Il Vice Presidente di Confindustria Maccaferri ha inviato al Ministro dell'Ambiente Galletti una nota con la quale ha evidenziato l'opportunità di prorogare l'entrata in vigore delle sanzioni relative al corretto utilizzo del sistema SISTRI (attualmente prevista al 1° gennaio 2016).

In attesa che si concluda la gara per l'affidamento del sistema è infatti allo studio del Minambiente un decreto che individua i principi del nuovo SISTRI, sulla scorta delle necessarie semplificazioni più volte segnalate da Confindustria.

21 Dic 2015

Facciamo  seguito  al precedente comunicato del 4 dicembre u.s. per comunicarvi che,  su sollecitazione di Confindustria, a valle di alcune segnalazioni da parte del sistema associativo, sono stati prorogati i termini per la consegna della documentazione richiesta ai sensi della Delibera 38/2015.