10 Lug 2015

Sono stati approvati dal Direttore dell’Ag. delle Entrate – Provv. n. 87349 del 2/05/15 – i nuovi modelli di “fideiussione bancaria” e “deposito in titoli di Stato” che dovranno essere prodotti dai contribuenti che intendono, avendone i titoli, chiedere il rimborso del credito I.V.A. (anche trimestrale) per un importo superiore a 15.000 euro.

10 Lug 2015

L’art. 1, 1° co. del D.Lgs. 31/03/2015 ha aggiunto all’art. 22, 1° co. del D.P.R. 633, con decorrenza dal 1/01/2015, il n. 6-ter secondo cui per le prestazioni di servizi di telecomunicazione, di servizi di tele radiodiffusione e di servizi elettronici resi a committenti privati, quindi non imprenditori, artisti o professionisti, l’emissione della fattura non è obbligatoria, se non è richiesta dal cliente non oltre il momento di effettuazione dell’operazione, 1° co. art. 22 citato.

17 Giu 2015

Riportiamo in Allegati la Circolare 19870 dell'Area Politiche Fiscali di Confindustria, recante approfondimenti in materia fiscale e di aiuti di Stato relativamente al mese di maggio 2015.

 

Contatto

Area Economia e Diritto d'Impresa – Enrico Dragoni

Tel. n. 055/2707241, e-mail:  

15 Giu 2015

Con una nota, riportata dalla stampa, la Commissione Europea, al cui esame era stata sottoposta la richiesta italiana di applicare alle operazioni effettuate dal 1/01/15 nei confronti della P.A. (Pubblica Amministrazione) la scissione dei pagamenti, ex art. 17-ter del D.P.R. 633/72, ha comunicato di aver dato parere favorevole all’applicazione del richiesto meccanismo ma a due precise condizioni:

il meccanismo potrà essere applicato fino al 31/12/2017 e non potranno essere chieste proroghe;

10 Giu 2015

Con l'allegato comunicato stampa n. 121 del 9 giugno 2015, il MEF ha informato che slitta dal 16 giugno al 6 luglio 2015 il termine per effettuare i versamenti derivanti dalla dichiarazione dei redditi, dalla dichiarazione Irap e dalla dichiarazione unificata annuale, senza alcuna maggiorazione, da parte dei contribuenti che esercitano attività economiche per le quali sono stati elaborati gli studi di settore.

03 Giu 2015

Allo scopo di facilitarne l'operatività prevista a partire dal 22 giugno 2015, in Allegati riportiamo la scheda di sintesi, pervenuta dall'Associazione Italiana Confindustria Alberghi, riguardante i contenuti dei provvedimenti relativi al credito d'imposta del 30% delle spese sostenute nei periodi d'imposta 2014, 2015 e 2016 per la digitalizzazione delle strutture alberghiere.

 

Contatto

Area Economia e Diritto d'Impresa – Enrico Dragoni