20 Nov 2015

Contatti:

dott. Leopoldo Viviani tel. 0574 74040;  e-mail:

d.ssa Stefania Rinaldo tel. 055 2707274; e-mail:

 

28 Ott 2015
articolo 70

Di seguito pubblichiamo la prima circolare illustrativa relativa al rinnovo e le tabelle degli incrementi contrattuale e dell’elemento perequativo.

 

Contatti:

dott. Giorgio Pizzuti tel. 055 2707271;  e-mail:

d.ssa Enrica Masi tel. 055 2707219;  e-mail:

21 Ott 2015

Eventuali considerazioni da parte delle aziende sul documento in oggetto  saranno inoltrate all'Associazione nazionale di categoria Assografici firmataria del CCNL.

In allegato la piattaforma.

 

Contatti:

dott. Giorgio Pizzuti tel. 055 2707271;  e-mail:

d.ssa Enrica Masi tel. 055 2707219; e-mail:

 

16 Ott 2015

 Con la discussione sull’inquadramento, si concluderà la fase di confronto tra le parti, avviatasi verso la fine della scorsa primavera, sui principali temi di questo rinnovo contrattuale: le regole contrattuali nell’avvicendamento delle imprese negli appalti di servizi; il completamento del processo di razionalizzazione della classificazione del personale; la riforma del comporto di malattia; l’orario di lavoro, inteso nella sua articolazione contrattuale; le tutele in materia di salute e sicurezza del lavoro; i diritti.

16 Ott 2015

La proposta di Assoambiente – che prosegue il processo di riforma dell’inquadramento – tiene conto di nuovi servizi e profili professionali (settore degli spurghi, piattaforme ecologiche, ecc.), ipotizza una semplificazione/razionalizzazione delle Aree operativo-funzionali e della correlazione categoria patenti di guida/automezzi utilizzati, nonché un diverso livello di ingresso nel sistema di inquadramento di quasi tutte le Aree.

16 Ott 2015

  

In data 15 ottobre 2015  Federchimica, Farmindustria e le Organizzazioni sindacali di settore hanno sottoscritto l’accordo per il rinnovo del CCNL valido dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2018 di cui si riporta in allegato il testo integrale e il Comunicato Stampa congiunto Federchimica Farmindustria.

Nell’ambito dell’accordo di rinnovo sono state individuate anche le soluzioni economiche e
normative necessarie a dare seguito a quanto previsto dall’art. 69 del CCNL in vigore.