22 Giu 2015

Premessa
L’art. 37, comma 1 del D.Lgs. 81/2008 stabilisce l’obbligo, in capo al datore di lavoro, di assicurare “che ciascun lavoratore riceva una formazione sufficiente ed adeguata in materia di salute e sicurezza”; ricordiamo poi che l’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011 ha regolamentato nel merito le modalità della formazione dei lavoratori (dirigenti, preposti, lavoratori).

22 Giu 2015

Premessa
Facciamo seguito ai nostri precedenti comunicati. Il Regolamento UE/528/2012 sui biocidi (1), entrato in vigore dal 1° settembre 2013, è collegato all’insieme delle normative che ricadono nel grande tema del REACH. Tutto ciò è regolato dalla UE e a livello di struttura tecnica di supporto ai lavori della Commissione dall’ECHA (Agenzia Europea per le Sostanze Chimiche). I biocidi sono soggetti al Regolamento UE 1272/2008 sul CLP.

Scadenza 1° settembre 2015

16 Giu 2015

Il Regolamento (UE) n.2015/830 recante modifiche al Regolamento 1907/2006 concernente la registrazione, la valutazione, autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche (così detto REACH), stabilisce che:
• dal 1° giugno 2015 entrano in vigore le nuove prescrizioni per la compilazione delle schede di dati di sicurezza delle sostanze chimiche; il nuovo provvedimento sostituisce l’allegato II del Regolamento REACH;

11 Giu 2015

Premessa
Dal 1° Giugno 2015 è pienamente in vigore il Regolamento (CE) 1272/2008 relativo alla classificazione, all'etichettatura e all'imballaggio (CLP) delle sostanze chimiche e delle miscele. Il Regolamento UE ha richiesto alle società chimiche di classificare, etichettare e imballare le sostanze e le miscele chimiche pericolose in modo appropriato prima d'immetterle sul mercato ai fini della conformità al CLP.

08 Giu 2015

INAIL ha realizzato un nuovo Quaderno tecnico sui trabattelli; questi sono utilizzati in molteplici attività effettuate nei cantieri temporanei o mobili quando ci sia la necessità di spostarsi rapidamente nel luogo di lavoro e si debbano eseguire attività ad altezze non elevate.
 
ll datore di lavoro scegli il trabattello più idoneo alla natura dei lavori da eseguire ed alle sollecitazioni prevedibili considerando:
• le dimensioni dell’impalcato

08 Giu 2015

È prevista per giovedì 25 giugno dalle ore 16,00 alle ore 16,30 l’avvio della terza fase (click-day) della procedura per l’assegnazione dei 267 milioni di euro di incentivi a fondo perduto che l’INAIL ha messo a disposizione del sistema produttivo italiano con il bando ISI 2014. Le imprese in possesso del proprio codice identificativo potranno inviare, attraverso lo sportello informatico sul portale dell’Istituto, la domanda di ammissione al contributo.