14 Lug 2016

Il Gestore dei Servi Energetici (GSE) si sta impegnando nel favorire la trasparenza nei servizi resi agli operatori, alle Associazioni di categoria ed alle Istituzioni.

A tal fine e per garantire l’uniformità delle relazioni che intercorrono tra il GSE e le Associazioni di categoria, considerato anche l’importante ruolo che ricopre il sistema associativo nel rappresentare le richieste settoriali di potenziale interesse sistemico, il GSE sta rivedendo le modalità operative ed i canali attivati nel tempo al fine di efficientare tali modalità e valorizzare il ruolo associativo.

14 Lug 2016

Premessa
I fondi che il Ministro delle infrastrutture ha assegnato alla Toscana, cioè 1 milione e 720mila euro, saranno a disposizione per il cofinanziamento (nella misura massima del 50%) di progetti per la realizzazione di impianti di ricarica per incentivare la mobilità elettrica.

Vantaggi
Beneficiari dei contributi sono i soggetti pubblici nelle forme associative previste, anche in partnership con soggetti privati e/o Società, oltre ai soggetti privati per l’installazione su area privata ad accesso pubblico o ad accesso privato e presso i distributori di carburante.

14 Lug 2016

Premessa
Il 31 maggio entrerà in vigore il Conto Termico 2.0, il provvedimento previsto dal DM 16 febbraio 2016 che potenzia e semplifica il meccanismo di incentivazione degli interventi per l’incremento dell’efficienza energetica e la produzione di energia termica da fonti rinnovabili.

Lo stesso giorno sarà operativo anche il nuovo Portaltermico, solo per le richieste in accesso diretto.

Per le istanze con accesso a prenotazione, le funzionalità del Portale si attiveranno invece in seguito, previa informazione sul sito del Gestore dei Servizi Energetici.

13 Lug 2016

Con la nota n.70662 del 7 luglio del 2016, la direzione centrale legislazione e procedure dell’ Agenzia delle Dogane, ha fornito ulteriori  chiarimenti circa la definizione di esportatore di cui all’art.1 nel nuovo codice doganale unitario, apportando talune variazioni rispetto a quanto precedentemente disposto con la Circolare n.8/D del 19.04.2016.

13 Lug 2016

Premessa
La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile in collaborazione con Ecomondo, e con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, organizza anche per il 2016 il Premio per lo Sviluppo Sostenibile.

Obbiettivo del riconoscimento
Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche alle imprese italiane che raggiungano rilevanti risultati ambientali, con iniziative innovative e buone possibilità di diffusione nonché positivi risultati economici e occupazionali.

Settori industriali interessati

13 Lug 2016

Ricordiamo che il pagamento del diritto annuale di iscrizione all’Albo Gestori Ambientali deve essere effettuato entro il termine del 30 aprile di ogni anno. Il mancato pagamento comporta la sospensione dell’iscrizione. L’Albo Nazionale con la circolare n° 652 del 1 luglio ha ritenuto prevedere un'unica data di decorrenza degli effetti dei provvedimenti di sospensione in questione dal 31 luglio 2016. Riportiamo in allegato la circolare dell’Albo.