03 Ott 2018

Sulla base dei livelli di qualità dell’aria e delle sorgenti di emissione, la Regione Toscana ha voluto definire gli interventi di miglioramento della qualità dell’aria con lo scopo di preservare l’ambiente attraverso la riduzione delle emissioni di ossido di azoto e PM10 quali punti critici nella regione.

I lavori avviati nel novembre 2016 hanno visto la loro conclusione con l’approvazione del Piano Regionale Qualità Dell’Aria (PRQA) e la sua pubblicazione nel BURT n° 33 del 1 agosto 2018 con obbiettivi da sviluppare entro il 2020.

In merito ai nuovi limiti sulle emissioni stabiliti nell’allegato, evidenziamo che anche grazie alla nostra attività e segnalazione agli uffici regionali è stato definito e approvato che per gli impianti esistenti e autorizzati i nuovi limiti scatteranno dal 1 gennaio 2025