29 Dic 2015

La Regione Toscana ha approvata i "Primi indirizzi operativi per lo svolgimento delle funzioni amministrative regionali in materia di autorizzazione unica ambientale, autorizzazione integrata ambientale, rifiuti ed autorizzazioni energetiche".

Il documento è scaricabile dal seguente link:
http://www301.regione.toscana.it/bancadati/atti/DettaglioAttiG.xml?codprat=2015DG00000001541
 
Si tratta di una deliberazione complessa che fornisce prime indicazioni di carattere organizzativo e procedurale agli uffici regionali per la gestione delle principali procedure amministrative in materia ambientale ed energetica, con particolare riferimento al coordinamento con le attività dei SUAP (compresa la modulistica) e all'opportunità di definire in modo uniforme la quantificazione degli oneri istruttori dovuti alla Regione Toscana per le varie pratiche; tali tariffe però saranno applicate subordinatamente all'entrata in vigore delle varie proposte di legge che adegueranno l'ordinamento regionale alle intervenute modifiche istituzionali.
 
In vista del 1 gennaio 2016, data di trasferimento effettivo delle competenze (dalle ex provincie alla Regione Toscana), la deliberazione fornisce solo primi indirizzi operativi proprio in considerazione del fatto che le varie proposte di legge di adeguamento al trasferimento delle competenze amministrative alla Regione sono ancora in discussione nella competente commissione consiliare, a parte quella sulla difesa del suolo e quella sul tributo per il conferimento in discarica dei rifiuti che sono state approvate il 22 dicembre 2015; saranno comunque oggetto di specifiche comunicazioni.
 
Il provvedimento infine prevede anche l'istituzione di un tavolo tecnico tra Regione, ARPAT ed USL per uniformare a livello sostanziale e procedurale le attività di supporto di tali soggetti alle istruttorie degli uffici regionali.
 
Contatto
Luana Berbeglia, tel.0552707268, e-mail
Giacomo Borselli, tel.0552707236, e-mail  

Questo contenuto è riservato ai soci. Accedi per leggere tutto.

Accesso utente
   

055 2707