05 Ago 2016

Attraverso degli incontri nelle scuole medie superiori, gli imprenditori che operano in imprese del terziario innovativo affiancati dai referenti della polizia postale del territorio, incontrano i ragazzi per spiegare loro i rischi connessi all'utilizzo degli strumenti di social network capire come possono utilizzarli in modo efficace.

Il progetto prevede, inoltre, la formazione dei docenti attraverso l'organizzazione di un incontro della durata di circa tre ore da svolgersi nella sede dell'associazione, durante il quale sono trasmessi i contenuti necessari per dare continuità all'opera di sensibilizzazione iniziata nelle scuole.

Quest'anno hanno aderito al progetto 7 scuole del territorio di Firenze e provincia e sono stati informati più di 800 studenti. L'idea è quella di replicare l'esperienza a livello regionale e di arrivare ad ampliare l'intervento coinvolgendo anche i genitori, attori molto importanti nel processo di educazione dei ragazzi.

Per informazioni contattare: – cell. 335/1484269

Questo contenuto è riservato ai soci. Accedi per leggere tutto.

Accesso utente
   

055 2707