12 Apr 2016
Contesto
Il Ministero del Lavoro, attraverso la Commissione per gli Interpelli (1) ha risposto ad alcuni quesiti sulla corretta interpretazione della vigente normativa in tema di salute e  sicurezza nei luoghi di lavoro – D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. – 
 
Contenuto degli Interpelli (2)
La Commissione per gli Interpelli ha fornito dei chiarimenti sulle seguenti tematiche:
1) Interpello n. 1/2016 – Risposta al quesito sulla corretta interpretazione degli art. 90 commi 9) e 10) del D.Lgs. 81/2008 in tema di obblighi del Committente e del Responsabile dei Lavori e dell’estensione della previsione che tratta dell’assenza del documento unico di regolarità contributiva (DURC).
2) Interpello n. 2/2016 – Risposta al quesito sul primo soccorso in ambito ferroviario.
3) Interpello n. 3/2016 –  Risposta al quesito sulle modalità di redazione del Piano Operativo di Sicurezza (POS) per le imprese di nuova costituzione, ai sensi di quanto previsto dall’art. 28 comma 3 bis) del D.Lgs. 81/2008.
4) Interpello n. 4/2016 – Risposta al quesito sulla “formazione specifica” in modalità e-learning o, comunque, tramite strumenti tecnologici che consentano l’interazione – seppure a distanza – tra docenti e discenti.   
 
Note
(1) Istituita ai sensi dell’art. 12 del D.Lgs. 81/2008
(2) Gli Interpelli sono disponibili presso i nostri uffici
 
Contatto
Ambiente e Territorio
Antonio Cammarano
Tel. 0552707285 
e-mail
Giacomo Borselli
Tel. 0552707236
e-mail
 

Questo contenuto è riservato ai soci. Accedi per leggere tutto.

Accesso utente
   

055 2707