12 Set 2016

Nel corso della riunione, convocata a delegazioni ristrette, sono state analizzate le

ripercussioni che la riforma degli ammortizzatori sociali sta avendo sul settore e

riaffermato la necessità di intervenire sugli istituti contrattuali che possano consentire,

alle imprese, la fruizione di una maggiore flessibilità organizzativa necessaria per

recuperare competitività, ottimizzando l’organizzazione del lavoro nei vari periodi

dell’anno.

 

Le Organizzazioni sindacali hanno sottolineato la complessità dell’impianto normativo

proposto e ribadito che interventi strutturali sul ccnl e sugli istituti in questione

incontrano difficoltà non facilmente superabili.

 

Le parti, dopo aver esaurientemente argomentato le proprie posizioni, hanno deciso di

aggiornare il negoziato al giorno 11 ottobre, sempre a delegazioni ristrette.

 

 

Contatti:

dott. Leopoldo Viviani tel. 0574 74040;  e-mail:

d.ssa Stefania.Rinaldo tel. 055 2707274; e-mail:

Questo contenuto è riservato ai soci. Accedi per leggere tutto.

Accesso utente
   

055 2707