28 Lug 2015

Premessa

La conciliazione prevede che il datore di lavoro offra al lavoratore che impugna il licenziamento una somma predeterminata, in modo da risolvere la controversia al di fuori delle sedi giudiziali. L’importo, erogabile solo per mezzo di assegno circolare, una volta accettato non sarà considerato nei redditi imponibili del lavoratore.

Per favorire il monitoraggio dell’attuazione normativa, il legislatore ha introdotto una comunicazione di cessazione integrativa da effettuarsi entro 65 giorni dalla fine del rapporto di lavoro che indichi l’esito dell’offerta conciliativa.

 

Comunicazione telematica dell’offerta di conciliazione

Il Ministero del Lavoro ha definito le modalità operative con cui dovrà avvenire la comunicazione telematica dell’offerta di conciliazione, a partire dal 1° giugno 2015.

Il ministero ha chiarito che la comunicazione:

1. è dovuta solo nei casi in cui il datore di lavoro propone la conciliazione al lavoratore;

2.è dovuta anche dalle agenzie per il lavoro nel caso di risoluzione del rapporto di lavoro;

3.non va effettuata quando il rapporto di lavoro si risolve durante il periodo di prova

Il datore di lavoro dovrà essere registrato al Portale “Clic lavoro” ed accedere nella propria area riservata.

Nell’applicazione “Offerta di conciliazione” andrà inserito il codice della comunicazione di cessazione.

Tramite il modello online UNILAV-conciliazione, dovrà essere inserito non solo l’esito dell’offerta: se il procedimento è andato a buon fine, dovranno essere inserite alcune informazioni aggiuntive, come la sede della conciliazione e l’importo erogato.

Al termine dell’adempimento, sarà possibile salvare e stampare il riepilogo della comunicazione effettuata.

La comunicazione non va inviata qualora non ci sia stata alcuna offerta di conciliazione da parte del datore di lavoro o per i recessi intimati durante il periodo di prova.

 

Contatti

 

Contatto

Settore di riferimento

Telefono

Email

Paola Fabbrini

Alimentari, Dirigenti, Servizi

0552707232

Stefania Acciaioli

Metalmeccanica, trasporti/autotrasporti, sanità, servizi, edilizia, cemento/calce e gesso, laterizi/manufatti in cemento, lapidei

0552707323

Enrica Masi

Commercio, turismo, vetro, varie, cartotecnici, grafici/editori, chimica/farmaceutica

0552707219

Giorgio Pizzuti

Edilizia, cemento/calce e gesso, laterizi/manufatti in cemento, lapidei, cartotecnici, grafici/editori, chimica/farmaceutica, ceramica, plastica e gomma

0552707271

Stefania Rinaldo

Legno, tessili /abbigliamento, calzaturieri, pelli e cuoio, paglia, commercio, turismo, alimentari, vetro, ceramica

0552707274

Veronica Rovai

Legislazione Sociale e Previdenziale

0552707277

Raffaella Santoro

Metalmeccanica, legno, trasporti/autotrasporti, sanità, varie,

plastica e gomma

0552707238

Paola Sini

Legislazione Sociale e Previdenziale, Dirigenti

0552707247

Leopoldo Viviani

Tessili/abbigliamento, calzaturieri, pelli e cuoio, lavanderie, paglia

3357596761

 

Questo contenuto è riservato ai soci. Accedi per leggere tutto.

Accesso utente
   

055 2707