18 Ott 2016

L’Ispettorato nazionale del Lavoro ha emanato una circolare (1) con la quale fornisce alcuni chiarimenti  in merito alla comunicazione preventiva che i committenti imprenditori non agricoli o professionisti sono tenuti, almeno 60 minuti prima dell’inizio della prestazione di lavoro accessorio (voucher), a comunicare alla sede territoriale competente dell’Ispettorato nazionale del lavoro.

Questo contenuto è riservato ai soci. Accedi per leggere tutto.

Accesso utente