Il MISE ha pubblicato l’elenco, articolato su base regionale, delle imprese alle quali risulta assegnabile il voucher, subordinatamente all’esito positivo delle verifiche previste dalla normativa e della registrazione dell’aiuto nel Registro nazionale degli aiuti di Stato.

Con successivo provvedimento direttoriale sarà pubblicato l’elenco delle imprese per le quali le verifiche si saranno concluse positivamente, con l’indicazione dell’importo del voucher assegnato. Tale importo sarà determinato sulla base delle risorse finanziarie stanziate dalla norma istitutiva dell’intervento e di quelle che eventualmente si renderanno disponibili a seguito di approfondimenti in corso di svolgimento.

Inizio spese ammissibili: dal 15 marzo 2018 le imprese possono iniziare ad effettuare le spese programmate nei progetti di digitalizzazione e di ammodernamento tecnologico.

Termine progetti: entro 6 mesi dalla data di pubblicazione del decreto di assegnazione del voucher, quindi dal 14 settembre 2018.

Inizio richiesta erogazione: a partire dalla data che sarà indicata, entro il 30 marzo 2018, sul portale del MISE. L’impresa iscritta nel provvedimento cumulativo di prenotazione, a seguito della realizzazione del progetto, potrà presentare la richiesta di erogazione attraverso la stessa procedura informatica utilizzata per la presentazione della domanda.

A questo link è possibile consultare l’elenco delle imprese ammissibili per la Toscana.

In allegato il decreto relativo alle procedure di erogazione.