05 Giu 2019

MINIMI CONTRATTUALI IN VIGORE DAL 1° GIUGNO 2019 – Effetti – Welfare contrattuale

Il 30 maggio 2019 le parti stipulanti, preso atto della dinamica dell’inflazione relativa all’anno 2018 misurata con l’indice IPCA, al netto dei prezzi dei beni energetici importati, risultata pari allo 0,8% come comunicato dall’Istat, hanno sottoscritto le tabelle dei minimi tabellari, dell’indennità di trasferta, dell’indennità di reperibilità e delle percentuali dell’utile minimo di cottimo con decorrenza dal 1° giugno 2019 al 31 maggio 2020.

In allegato i testi firmati e una nota sugli effetti derivanti dalla variazione dei minimi tabellari.

Si ricorda inoltre che, sempre a decorrere dal 1° giugno 2019, gli strumenti di welfare che le aziende devono mettere a disposizione dei dipendenti è pari a 200 euro.

Per informazioni:

Dr.ssa RAFFAELLA SANTORO – tel. 055 2707 238 –