19 Dic 2018

Segnaliamo che il Comitato Nazionale dell’Albo Gestori Ambientali ha ritenuto opportuno emanare, le seguenti Circolari.

-Circolare n. 152, che chiarisce che il RT già nominato in Categoria 10A (Bonifica dei beni contenenti amianto) alla data di entrata in vigore delle nuove norme in materia, deve sostenere la verifica di aggiornamento, qualora voglia ottenere la nomina in Categoria10B, fermo restando che l’esperienza maturata in 10A non concorre ai fini dell’ottenimento di una determinata Classe. Pertanto, in mancanza di specifica esperienza nella attività di cui alla Categoria 10B, il RT potrà ottenere unicamente la Classe E.

– Circolare n. 153, la quale fornisce chiarimenti in ordine al calcolo dei requisiti minimi, con particolare riferimento alla dotazione tecnica, per l’iscrizione in Categoria 1 “Sottocategoria raccolta e trasporto di rifiuti giacenti sulle aree e strade urbane, extraurbane e autostrade di cui all’art. 184, comma lettera d), D.Lgs. 152/06” (All. D, Tab. D6).

I testi delle due circolari sono allegati.