22 Lug 2021

Dal nostro portale dedicata alla salute e sicurezza sul lavoro di RSPPITALIA.com, è pubblicato un articolo (in allegato) dedicato agli infortuni da asfissia nelle lavorazioni vinicole e agricole. L’articolo intende mantenere alta l’attenzione per evitare alcuni tragici errori.

 Le aziende del settore vinicolo e agricolo in genere prevedono un lavoro che spesso avviene all’aria aperta e a contatto con la natura e, pertanto, si può avere la falsa percezione di sicurezza e salubrità dei luoghi delle lavorazioni.

Le materie naturali fermentano volutamente nei processi di lavorazioni o anche in modo accidentale, e producono situazioni pericolose legate alle esalazioni del fermentato.  

Queste operazioni e occasioni di lavoro, insieme all’uso tecnico di gas inertizzanti (per impedire la fermentazione non desiderata), producono gravi pericoli di asfissia per i lavoratori. L’insegnamento che se ne trae è che è fondamentale che ogni lavoratore sappia e possa bene identificare un luogo o una situazione con il gravissimo pericolo di ASFISSIA.