20 Ott 2021

Confindustria Toscana -anche per questo anno- ha raggiunto un accordo con la Regione Toscana per la fornitura gratuita di vaccini antinfluenzali 2021 per le aziende operanti nei servizi essenziali

Abbiamo raggiunto un accordo con la Regione Toscana per la fornitura gratuita alle aziende associate che operano nei servizi essenziali dei vaccini antinfluenzali per la campagna vaccinale 2021.

I vaccini che la Regione Toscana ci metterà a disposizione gratuitamente saranno destinati alle categorie di lavoratori che ne hanno diritto gratuitamente e che sono identificati nella Tabella 1 della Circolare del Ministero della Salute del 4 giugno 2020 (allegata). Fra questi soggetti ricordiamo, anche se in modo non esaustivo:

  • Adulti di età pari o superiore a 60 anni
  • Soggetti fragili o con patologie
  • Familiari e contatti (adulti e bambini) di soggetti ad alto rischio di complicanze
  • Lavoratori di aziende dei servizi essenziali (ad esempio: rifiuti, reti gas, acqua, energia elettrica, telecomunicazioni, farmaceutiche)

La somministrazione dei vaccini potrà avvenire tramite il Medico Competente.

Lo scopo della campagna vaccinale è quello di promuovere la somministrazione del vaccino antinfluenzale 2021. Ciò, infatti, costituisce una ulteriore forma di protezione anche nei confronti del virus SARS-Cov-2.

La distribuzione delle dosi di vaccino potrà iniziare successivamente alla somministrazione per le categorie che ne hanno priorità; pertanto, è presumibile che la procedura per la richiesta da parte delle aziende partirà nella seconda metà di novembre p.v.

Nel caso di interesse la procedura da attivare è la seguente:

  1. L’azienda dovrà definire il numero di dosi necessarie coinvolgendo il medico competente anche sulla base della Tabella 1 della Circolare del Ministero della Salute del 4 giugno 2020 (vedi allegato).
  2. La richiesta delle dosi di vaccino dovrà essere effettuata sul portale da noi appositamente predisposto raggiungibile tramite il seguente link:

https://docs.google.com/forms/d/1T7SI-rgfaKyMyMOAnqo0M2R0iMx6FUoYNDT9l8BmhGs/edit

  1. La USL di competenza provvederà a mettere a disposizione le dosi richieste e consegnarle al Medico Competente.
  2. Il Medico Competente organizzerà le vaccinazioni dei lavoratori e dovrà registrare l’effettuazione della vaccinazione sul portale regionale.
  3. Il vaccino sarà distribuito gratuitamente dalla Regione Toscana per le aziende dei servizi essenziali, mentre la somministrazione dello stesso, da parte del Medico Competente, sarà a carico dell’azienda.

Invitiamo pertanto le aziende interessate di procedere alla prenotazione dei vaccini tramite il portale sopra indicato.