CCNL chimica – incrementi trattamento minimo contrattuale e innovazioni normative

Dic 20, 2016

Print Friendly, PDF & Email
Dal 1° gennaio 2017 entreranno in vigore gli incrementi del trattamento minimo contrattuale previsti dal CCNL 2015. Nel 2017 decorreranno anche altre novità stabilite dall’ultimo rinnovo contrattuale, tra cui la cessazione dell’erogazione dell’EDR, l’abolizione del premio presenza, del trattamento economico per la Pasqua e specificità settoriali Fibre e Abrasivi.

 

In allegato la circolare di Federchimica e le tabelle minimi e ipo gennaio 2017.

 

Contatti:

 

dott. Giorgio Pizzuti tel. 055 2707271;  e-mail: giorgio.pizzuti@confindustriafirenze.it

 

d.ssa Enrica Masi tel. 055 2707219;  e-mail: enrica.masi@confindusriafirenze.it

 

ARTICOLI CORRELATI

Ticket per i licenziamenti 2023

Premessa Il contributo NASpI deve essere erogato dal datore di lavoro privato in caso di licenziamento del lavoratore assunto a tempo indeterminato o nei casi in cui il rapporto termina senza una...

Fringe Benefit 2023: Buoni carburante

Premessa Il Decreto Legge 14 gennaio 2023, n. 5 è stato pubblicato con disposizioni urgenti in materia di trasparenza dei prezzi dei carburanti e di rafforzamento dei poteri di controllo del Garante...

RICERCA