15 Giu 2021

A seguito del recente rinnovo nel corrente mese di giugno 2021, si ricorda che è in scadenza la prima tranche di pagamento dell’una tantum pari a € 200,00.

Pertanto, rendiamo noto che  – in attesa della stampa e della distribuzione del contratto, prevista a breve – in sede di stesura il testo è stato rivisto con le OO.SS. e meglio specificata la formulazione, come di seguito riportato:

Ai lavoratori in forza alla data del 19 gennaio 2021 verrà erogato l’importo lordo di € 300,00 commisurato al periodo di servizio prestato dall’ultima scadenza al 31.12.2020, con riduzione proporzionale esclusivamente in caso di aspettativa , assenza facoltativa e cig – FIS e cassa in deroga a zero ore (non considerando la causale covid).

L’una tantum, comprensiva dei riflessi sugli istituti contrattuali diretti e indiretti, non è utile ai fini del computo del TFR e verrà così corrisposta: € 200,00 lorde con la retribuzione del mese di giugno 2021; € 100,00 lorde con la retribuzione del mese di giugno 2022″.

Per approfondimenti

ENRICA MASI – enrica.masi@confindustriafirenze.it – tel. 055 2707 219