17 Mar 2021

INAIL pubblica un approfondimento sulla compartimentazione antincendio degli edifici contenuta nel “Codice di prevenzione incendi”.

Questa recente pubblicazione di INAIL, si inserisce nella collana di focus tematici che illustrano e spiegano le caratteristiche principali e le modalità applicative del Codice di prevenzione incendi.

La compartimentazione antincendio di un’opera edilizia permette di contenere all’interno di un’area, per un tempo prefissato, l’eventuale incendio che dovesse verificarsi, senza pericolo di propagazione immediato alle altre parti dell’edificio.

Il documento di INAIL individua e analizza le strategie antincendio, in cui rientra la compartimentazione, e la limitazione della propagazione dell’incendio e dei suoi effetti verso altre attività o all’interno della stessa attività; si descrivono i livelli di prestazione, le caratteristiche generali, la progettazione e realizzazione dei singoli compartimenti, la distanza di separazione utile a limitare gli effetti dell’incendio e i metodi per determinarla.