Disposizioni della Regione Toscana per la gestione degli impianti di trattamento e smaltimento rifiuti

Nov 20, 2020

L’ordinanza 110 del 14 novembre 2020 consente ai gestori degli impianti di trattamento e smaltimento dei rifiuti di superare le criticità e i problemi derivanti dall’attuale situazione di emergenza sanitaria.

Con l’Ordinanza n. 110/2020 la Regione Toscana ha disposto la gestione in deroga ai vigenti atti autorizzativi rilasciati ai sensi dell’art. 208 e dell’articolo 29 sexies del D.lgs. 152/06, per le tipologie di impianti ivi indicati ed in particolare impianti che effettuano operazioni di stoccaggio, discariche e centri di raccolta.

I titolari dei suddetti impianti che intendano avvalersi delle deroghe previste dalla citata ordinanza sono tenuti a darne comunicazione tramite PEC utilizzando i relativi moduli allegati all’Ordinanza medesima.

La gestione in deroga deve avvenire nel rispetto delle disposizioni in materia di prevenzione incendi e delle disposizioni in materia di elaborazione dei Piani di emergenza (ex art. 26-bis della legge 132/2018).

ARTICOLI CORRELATI

Rifiuti inerti da costruzione e demolizione

Il Ministro della Transizione Ecologica (MiTE) ha firmato il decreto per la cessazione della qualifica dei rifiuti inerti da costruzione e demolizione (End of Waste). il Ministro della Transizione...

Protocollo anti-covid: proposta di bozza

Confindustria propone un fac-simile di protocollo aziendale di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro -...

Plastiche monouso: Linee guida redatte da CONAI

Il 18 gennaio u.s. il Consorzio Nazionale degli Imballaggi (CONAI) ha presentato le Linee Guida sull’attuazione della così detta “Direttiva Single Use Plastic”, con specifico riferimento alle...

RICERCA