17 Nov 2021

Pubblicati gli esiti della Gara Consip per la fornitura di energia elettrica 2022.

Soggetti beneficiari
Ai sensi dell’art. 1 comma 7 L.135/2012 le Pubbliche Amministrazioni “sono tenute ad approvvigionarsi attraverso le convenzioni o gli accordi quadro messi a disposizione da Consip S.p.A e dalle centrali di committenza regionali (…). Sono ammesse deroghe solo se fossero garantiti contratti con corrispettivi inferiori almeno del 3% rispetto ai migliori corrispettivi indicati nelle convenzioni e accordi quadro messi a disposizione da Consip SpA. Tutti i contratti stipulati in deroga a tale obbligo devono essere trasmessi all’Autorità nazionale anticorruzione e sottoposti a condizione risolutiva nel caso di intervenuta disponibilità di convenzioni Consip e delle centrali di committenza regionali che prevedano condizioni di maggior vantaggio economico. La mancata osservanza delle disposizioni del presente comma è sanzionata con la rileva ai fini della responsabilità disciplinare e per danno erariale.”

Novità
Gli esiti della Gara EE19 vede come protagonista indiscusso il fornitore Hera Comm, che vince lotti importanti in territori gestiti da sempre da Enel Energia. Hera Comm, infatti, vince nei lotti meridionali, dove solitamente gli spread sono più alti.

Anche se Enel Energia esce completamente dal centro sud della penisola si consola aggiudicandosi il Lotto 6 – Emilia Romagna, e resta comunque il primo fornitore della PA, con 5 Lotti gestiti ed una quota di energia pari al 37% del quantitativo complessivo messo a gara.

AGSM, invece, dopo l’exploit dello scorso anno perde terreno, ma resta l’operatore con il maggior numero di lotti gestiti, insieme ad Enel Energia.

Considerato che i vincitori di almeno un lotto sono 5, e che Consip ha comunicato 5 partecipanti, dobbiamo presumere che altri fornitori abbiano rinunciato.

Di seguito riportiamo le mappe degli esiti degli ultimi 3 anni e la tabella di comparazione delle aggiudicazioni degli ultime due edizioni della Gara.

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine

Non sappiamo ancora nulla sui prezzi di aggiudicazione, che vengono resi noti solo il giorno di attivazione del lotto. Quando saranno pubblicati, sarà interessante verificare se la vittoria di Hera Comm porterà anche ad una contrazione dei prezzi.

Azioni del Consorzio Energie Firenze
CEF è un Consorzio che opera come “broker energetico” senza scopo di lucro. E’ aperto a tutto il territorio italiano per questo rappresenta un ottimo veicolo per garantire competenze alle aziende.

Il Consorzio CEF, sulla base un attento monitoraggio del mercato e attraverso gare di acquisto a cui partecipano i maggiori grossisti e produttori nazionali di energia elettrica e gas, è in grado di proporre contratti per la fornitura di gas naturale e di energia elettrica a prezzi competitivi. Questo grazie all’attenzione di CEF che sa cogliere le opportunità di mercato derivanti da leggere flessioni delle commodity energetiche a livello internazionale e ad una certa concorrenzialità finora sconosciuta in Italia.

Le imprese interessate ad approfondire nel dettaglio le opportunità offerte dal Consorzio e i vantaggi del contratto gas appena rinnovato possono contattare gli uffici di riferimento.

Consorzio Energia Firenze
Via Valfonda 9/11, 50123 Firenze
tel. 055 2707286 – fax. 055 2707204
e-mail consorzio.cef@confindustriafirenze.it