Il Global Best Practice Programme di Expo 2020 Dubai ha lanciato una Call for Proposals per presentare proposte e innovazioni in una edizione speciale COVID-19 che darà visibilità a livello mondiale a soluzioni innovative relative all’attuale pandemia.

Lo scopo è quello di raccogliere soluzioni a breve e lungo termine basate su approcci innovativi relativi a:

  • servizi sanitari,
  • spazi pubblici,
  • tecnologia,
  • education,
  • beni di prima necessità,
  • prodotti e servizi essenziali e di base.

Ai fini della presente call, Expo Dubai definisce Best Practice “una soluzione o iniziativa semplice, tangibile e di successo, implementata da individui o comunità o enti in collaborazione per affrontare le sfide dello sviluppo integrato che possono essere adattate o replicate su scala globale per un impatto sostenibile”.

Le iniziative devono affrontare una delle seguenti soluzioni ed essere attinenti almeno ad una delle tematiche indicate: 

Soluzioni

  • Unsung heroes (eroi non riconosciuti – individui): inclusi il personale in prima linea, paramedici e operatori di primo soccorso, insegnanti, personale sanitario e badanti.
  • Community in solidarity (comunità solidale): persone che si uniscono in gruppo per aiutare altri membri della comunità (ad es. Organizzazioni di volontariato) e/o ONG, fondazioni, imprese sociali, cooperative.
  • Campaigns (Campagne) di sensibilizzazione, marketing, pubblicità sulla salute, social media (hashtags) e movimenti educativi.
  • Creative partnerships (Partenariati creativi): cooperazione e collaborazione internazionale tra diversi attori in azione. 
  • Government responses (Risposte del Governo): approcci agili guidati dai governi come, ad esempio, la distribuzione efficiente di dispositivi di protezione individuale agli operatori sanitari; messa a disposizione di acqua pulita e servizi igienici, garantire che la didattica prosegua a distanza, sostenere le imprese e i lavoratori.

Tematiche

  • Health & wellbeing (Salute e benessere): le best practice relative a questa tematica dovrebbero presentare soluzioni innovative relative all’assistenza sanitaria integrata che potrebbero includere dispositivi sanitari mobili nonché la distribuzione di dispositivi di protezione individuale. Le soluzioni potrebbero anche riguardare il benessere mentale e fisico degli operatori sanitari e della società civile.
  • Water, sanitation and hygiene (WASH) (Acqua, sanificazione e igiene): le best practice relative a questa tematica dovrebbero presentare l’igiene come approccio di base nella lotta contro il virus e dovrebbero supportare i diritti umani garantendo accessibilità e convenienza di servizi, con un’attenzione particolare all’importanza del cambiamento delle abitudini e ai tabù sociali relativi all’igiene e al lavaggio delle mani.
  • Education and skills development (Formazione e sviluppo delle competenze): le best practice relative a questa tematica dovrebbero mostrare approcci efficaci ad esperienze significative di apprendimento per tuti gli studenti, ovunque siano. Potrebbero includere soluzioni intelligenti o metodologie basate su attività didattiche guidate dai genitori o parenti.
  • Protecting livelihoods (Protezione dei mezzi di sussistenza): le best practice relative a questa tematica dovrebbero fornire soluzioni che supportino la creazione di nuove imprese che offrano e promuovano opportunità di lavoro e di reddito alternative, una maggior inclusione delle donne nel mercato del lavoro, una maggiore competitività di prodotti e servizi e un migliore accesso al mercato.
  • Digitalisation (Digitalizzazione): le best practice relative a questa tematica dovrebbero presentare soluzioni tecnologiche accessibili e scalabili che accelerino i processi per il raggiungimento degli SDGs, mobilitando la comunità. Potrebbero mostrare come la trasformazione digitale giochi un ruolo centrale nelle soluzioni elettroniche quali: pagamenti digitali per la fornitura di servizi, tecnologia geo spaziale per la mappatura le zone rosse che presentano criticità idriche, epidemiologiche etc…, app di tracciamento e tracciabilità del Covid-19; aiutare la forza lavoro a diventare digitalmente alfabetizzata, migliorare la connettività digitale, come ad esempio collegare gli agricoltori ai mercati (value chains)

Sono candidati idonei i Governi di tutte le nazioni, società o imprese, organizzazioni internazionali, associazioni o enti pubblici, università, partenariati pubblico-privati, comunità, individui, imprenditori sociali e inventori.

Le proposte devono essere presentate tramite il modulo online reperibile al seguente indirizzo:https://bp.expo2020dubai.com/

La call resterà aperta fino al 31 dicembre 2020 e le best practice selezionate verranno annunciate a aprile 2021.

In allegato il testo integrale della call, in inglese.