23 Apr 2020

La fase 2 permetterà la riapertura graduale delle aziende già dalle prossime settimane.

La Prefettura ha predisposto una serie di controlli sul rispetto, da parte delle aziende, del protocollo anti-contagio.

L’Ispettorato del lavoro è stato coinvolto in questi controlli e al fine di chiarirne l’ambito, ha emanato, per gli ispettori, una nota, con una check list (in allegato) sulle verifiche che dovranno essere effettuare.

I controlli saranno effettuati su richiesta della Prefetture, sulle modalità di attuazione, da parte dei datori di lavoro, delle procedure organizzative e gestionali oggetto del Protocollo sottoscritto dal Governo con le parti sociali.

Gli ispettori controlleranno che :
  • siano attuatele principali precauzioni per la messa in sicurezza dei luoghi di lavoro;
  • la sussistenza di adeguati livelli di protezione dei lavoratori.
Gli ispettore redigeranno un verbale di accesso e verifica, denominato Covid-19,  che sarà inviato alla Prefettura competente.
La Prefettura, a fronte di omissioni o difformità rispetto al modus operandi previsto dal Protocollo 14 marzo, potrà adottare provvedimenti, anche di carattere interdittivo, in capo all’azienda.