10 Giu 2020

Lo scorso  8 giugno, le parti stipulanti il CCNL della Metalmeccanica,  preso atto della dinamica dell’inflazione relativa all’anno 2019 misurata con l’indice IPCA, al netto dei prezzi dei beni energetici importati, risultata pari allo 0,7% come comunicato dall’Istat, hanno sottoscritto le tabelle dei minimi tabellari, dell’indennità di trasferta, dell’indennità di reperibilità e delle percentuali dell’utile minimo di cottimo con decorrenza 1° giugno 2020.

Nell’occasione,  ricordiamo – come già pubblicato  lo scorso 11 febbraio – che continuano ad essere in vigore tutti gli istituti disciplinati dal medesimo CCNL secondo modalità e criteri ivi stabiliti come, ad esempio, la previdenza complementare di cui all’art. 15, Sezione quarta, titolo IV, l’assistenza sanitaria integrativa di cui all’art. 16, Sezione quarta, titolo IV, il welfare di cui all’art. 17, Sezione quarta, titolo IV, la formazione continua di cui all’art. 7, Sezione quarta, titolo VI, ecc.

 

Per chiarimenti e/o informazioni, di seguito i contatti:

Dr.ssa Raffaella Santoro tel. 055 2707238;  e-mail: raffaella.santoro@confindustriafirenze.it